Lunedì, 19 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Processo escort: Berlusconi non risponderà ai giudici

L'ex premier è imputato in procedimento connesso e si avvarrà della facoltà di non rispondere alla prossima udienza

Pubblicato in Cronaca il 11/05/2015 da Redazione
I giudici del Tribunale di Bari convocheranno Silvio Berlusconi in qualità di “imputato in procedimento connesso” all’udienza del prossimo 8 giugno. La decisione deriva dalla richiesta presentata dall’avvocato Francesco Paolo Sisto, difensore dell’ex premier. Se Berlusconi deciderà di presentarsi alla prossima udienza, dunque, si avvarrà della facoltà di non rispondere. Questo perché il leader di Forza Italia è già imputato dinanzi al Gup di Bari, quindi la qualità di indagato in procedimento connesso fornisce la possibilità di non rispondere alle domande dei giudici. Intanto all’udienza che si sta svolgendo questa mattina è ancora assente Barbara Guerra, non ancora rintracciata dalle forze dell’ordine per la notifica dell’accompagnamento coatto.

loading...