Lunedì, 3 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Brindisi, agenti della Gdf intercettano barca con a bordo 310 chili di marijuana: arrestato scafista albanese

Se la droga fosse stata venduta sul mercato clandestino avrebbe fruttato quasi 4 milioni di euro.

Pubblicato in Cronaca il 10/12/2019 da Redazione

Maxi sequestro della Guardia di Finanza nelle acque di Brindisi. Le Fiamme Gialle hanno intercettato un’imbarcazione che trasportava 310 chili di marijuana e 24 di hashish. La tipologia del mezzo, l’insolita posizione nonché le vaghe e incoerenti dichiarazioni rese dallo scafista, hanno insospettito i finanzieri che hanno condotto nel locale porto l’imbarcazione per effettuare un controllo accurato. Se la droga fosse stata venduta sul mercato clandestino avrebbe fruttato quasi 4 milioni di euro.

Il natante utilizzato per l’illecito traffico, uno scafo in vetroresina di circa 5 metri, con un potente fuoribordo, è stato sottoposto a sequestro, mentre lo scafista, di nazionalità albanese, è stato arrestato per detenzione e traffico di sostanze stupefacenti e posto a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.