Martedì, 22 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sciopero Movimento dei Forconi, ancora blocchi e disagi in Puglia

Disagi sulle tangenziali di Bari e di Foggia.

Pubblicato in Cronaca il 10/12/2013 da s.f.
"ll nostro sciopero si svolgerà con le mani in tasca, e serve solamente a far capire alla classe politica che siamo francamente sfiniti. Non pagheremo più l’Iva e le tasse che ci servono per pagare i nostri operai fino a che il Governo non si rende conto della situazione drammatica in cui viviamo, noi come tutto il Paese”. Queste le dichiarazioni di uno dei protestanti che ha trascorso la seconda notte in un presidio del cosiddetto Movimento dei Forconi. 
In Puglia anche oggi si registrano momenti di protesta con alcuni blocchi stradali che stanno causando qualche disagio alla viabilità. In particolare sulla tangenziale di Bari, in direzione sud, si segnala una coda di circa 2 chilometri di camion e tir. Anche a Foggia, sulla statale 16, sono segnalati due presidi di manifestanti su entrambi i sensi di marcia”. Mariano Ferro, uno dei leader del Movimento dei Forconi, spiega che i manifestanti saranno i primi poliziotti contro i violenti infiltrati nella protesta pacifica: “Ha ragione il Viminale sulle infiltrazioni, ma noi saremo i primi poliziotti. Non è il momento di andare a Roma. Bisogna vivere qualche altro giorno di passione e far salire l’adrenalina degli italiani”. 
Poi, parlando del gesto dei poliziotti che a Torino e Genova hanno tolto i caschi e abbracciato i manifestanti, Ferro ha detto:  “Immagine meravigliosa che rimarrà a lungo".