Lunedì, 19 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Barletta: sedicenne picchiato durante manifestazione studentesca, indaga la digos

Il ragazzo sarebbe stato aggredito da un gruppo di esponenti di estrema destra, come denunciato dall'Unione Studenti Barletta

Pubblicato in Cronaca il 10/10/2015 da Redazione
Un sedicenne sarebbe stato accerchiato e picchiato da un gruppo di ragazzi maggiorenni durante la manifestazione studentesca contro la ‘Buona Scuola’. A denunciarlo è L’Unione Studenti Barletta attraverso un comunicato. Il ragazzino sarebbe stato aggredito da persone riconducibili all’area politica dell’estrema destra. “L’agguato è stato premeditato, proprio a seguito di screzi durante lo svolgimento della manifestazione: i fascisti l’hanno aggredito presso i Giardini del Castello, riducendolo col volto tumefatto e sanguinante”. Al malcapitato sarebbe stato strappato anche un piercing durante la colluttazione. Sull’episodio sta indagando la Digos di Bari e i poliziotti del commissariato di Barletta, anche se non è stata presentata nessuna denuncia sull’accaduto. “Come Unione degli Studenti Barletta – conclude la nota - ci faremo promotori di una serie di iniziative e di una manifestazione che parta dagli studenti stessi, tutti toccati in prima persona a seguito di questo vergognoso assalto, ma che coinvolga tutte le associazioni, movimenti politici e non, singoli cittadini e tutta la società civile per esprimere una posizione coesa e forte”.

loading...