Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fasano, danneggiata targa in memoria del poliziotto della scorta di Aldo Moro

L'autore del gesto, che non avrebbe alcuna connotazione politica o ideologica, è stato subito identificato dai carabinieri: si tratterebbe di un 38enne di Cisternino (Brindisi) già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata

Pubblicato in Cronaca il 10/09/2020 da Redazione

A causa di un atto vandalico è stata danneggiata la scorsa notte a Fasano (Brindisi) la targa in memoria di Franco Zizzi, vice brigadiere della polizia di stato che morì nella strage di Via Fani, durante il rapimento di Aldo Moro della cui scorta faceva parte. Una persona ha dato fuoco alla corona di alloro posta sotto la targa, in piazza Ciaia. Era stata inaugurata il 22 aprile 2018.
Le fiamme hanno danneggiato anche le iscrizioni.
In un comunicato, il Comune di Fasano ha specificato che l'autore del gesto, che non avrebbe alcuna connotazione politica o ideologica, è stato subito identificato dai carabinieri: si tratterebbe di un 38enne di Cisternino (Brindisi) già sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata. Nella stessa circostanza del rogo, è stata anche rotta la porta in vetro dell'ufficio anagrafe. L'uomo risponde di danneggiamento seguito da incendio e danneggiamento aggravato.