Martedì, 20 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

San Vito dei Normanni: duecento euro annuali per chi adotta i cani abbandonati

E' la nuova trovata dell'amministrazione comunale per combattere il randagismo. I cittadini che assisteranno gli animali riceveranno un bonus di 3 euro al giorno

Pubblicato in Cronaca il 10/09/2015 da Redazione
Un rimborso di circa 200 euro annui per chi adotterà un cane rinchiuso nel canile sottoposto a sequestro, tre euro al giorno per randagio che i cittadini prenderanno in affido. È questa l’ultima trovato del Comune di San Vito dei Nromanni per porre fine al fenomeno del randagismo.
Gli animali in questione saranno vaccinati, muniti di microchip e sterilizzati a spese del Comune prima di essere affidati ai cittadini volenterosi. Ogni persona potrà richiedere l’affidamento di massimo 3 cani, per ciascuno dei quali riceverà tre euro al giorno.
Chi invece vorrà adottare l’animale, riceverà 200 euro annuali, 300 per gli ultra 65enni.
Per combattere il randagismo è necessario sterilizzare i cani di campagna: è nato così il piano “Il cane di campagna si sterilizza se è una cagna”, che prevede l’elargizione di un contributo di 130 euro per i residenti della periferia che possiedono un cane.

loading...