Giovedì, 29 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Passano la serata con un trans, poi lo picchiano e gli sfilano la borsetta: una coppia di Nardò in manette

L'episodio è accaduto nei pressi di una pompa di benzina in periferia del capoluogo salentino

Pubblicato in Cronaca il 10/09/2015 da Redazione
Passano la serata in un locale con un trans, poi all’improvviso lo picchiano e gli sfilano la borsetta. Una coppia di conviventi di Nardò è finita in manette e dovrà rispondere di rapina e lesioni in concorso. Si tratta di Lucio My, di 36 anni, ed Annunziata Elia, di 39 anni. I tre si erano conosciuti poco prima e avevano passato la serata insieme consumando qualcosa da bere. Ad un certo punto la coppia ha assalito la vittima, colpendolo con calci e pugni e scaraventandolo sull’asfalto. I due sono scappati su un’Alfa Romeo 156, ripresa dalle telecamere di sicurezza della pompa di benzina nei pressi del luogo dell’aggressione. Il trans ha chiamato subito le forze dell’ordine, raccontando il brutto episodio. I militari hanno subito rintracciato i due aggressori, notificando gli arresti domiciliari.