Domenica, 18 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Maltempo, Emiliano visita i comuni colpiti: 'I pugliesi hanno dimostrato di essere un grande popolo'

Il governatore della Puglia ha incontrato i sindaci di Santeramo, Cassano, Grumo e Toritto

Pubblicato in Cronaca il 10/01/2017 da Redazione

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, questa mattina è stato a Santeramo in Colle dove ha fatto un giro di ricognizione per le strade del centro e incontrato i volontari al lavoro, i carabinieri, i vigili del fuoco e i militari della brigata Pinerolo dell'Esercito, tutti impegnati nell'emergenza neve. Anche oggi infatti ha nevicato sul territorio della Murgia.

 

Dopo una riunione operativa presso il Coc della Protezione civile del comune, è andato a Cassano Murge, accompagnato dagli uomini dell'Arif (azienda regionale irriguo/forestale) per la prima volta impegnati massicciamente in un'operazione di protezione civile. A Cassano è andato presso il Coc, allestito nei locali della polizia locale dove ha incontrato il personale. Emiliano è poi andato nella foresta Mercadante, accompagnato dal commissario Arif Domenico Ragno, per valutare i danni provocati dalla neve agli alberi e lo stato di salute degli animali, a migliaia spezzati dal peso della neve. Per osservare i danni dall'alto, i tecnici Arif hanno usato anche un drone. Successivamente il governatore si è recato a Grumo Appula, dove ha incontrato il sindaco Michele D'Atri, impegnato anche lui a liberare, con volontari e polizia locale, le vie del paese. Ulteriore tappa a Toritto, dove il Presidente ha incontrato, sempre al Coc della Protezione civile del Municipio, il personale, i vigili urbani e i volontari che stanno affrontando l'emergenza neve, insieme al sindaco Giambattista Fasano.  Ultima tappa a Altamura dove Emiliano incontrerà al Comune il sindaco Giacinto Forte. 

 

"Ancora una volta - dichiara Emiliano - i pugliesi hanno dimostrato di essere un grande popolo, che non si ferma di fronte a nulla. Il lavoro continua incessantemente per superare l'emergenza. Tutti insieme, fianco a fianco, sindaci, operatori della Protezione civile, forze dell'ordine, esercito, vigili del fuoco, volontari e cittadini, uniti nel comune obiettivo di risolvere tutti i problemi, dai più grandi ai più piccoli. Attendiamo gli eventi atmosferici di oggi e di domani. Andiamo avanti".



loading...