Mercoledì, 11 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Autotrasporti, proteste bloccano la Puglia da Foggia a Lecce

Lunghe code sulle tangenziali all'ingresso delle città capoluogo

Pubblicato in Cronaca il 09/12/2013 da s.f.

Anche in Puglia, come nel resto d’Italia, si protesta contro la legge di stabilità che il governo dovrà approvare entro la fine di dicembre. Il blocco deciso dagli autotrasportatori sta causando disagi soprattutto sullo scorrimento del traffico. Rallentamenti si sono registrati sulla tangenziale di Bari, alla periferia di Foggia e sulla strada statale 613, quella che congiunge Lecce a Brindisi. In molti casi si è creato un vero e proprio blocco del traffico.

Il fermo, promosso dal movimento dei Forconi e da altri comitati autonomi, dovrebbe andare avanti ad oltranza fino a venerdì e si dovrebbe sviluppare anche attraverso cortei e dibattiti pubblici come quelli che si sono tenuti stamattina a Bari e a Lecce.

Muniti di volantino, i manifestanti hanno denunciato i problemi ambientali, le condizioni di precarietà dei più giovani e la pressione fiscale.“Ribellarsi è un dovere, l’Italia si ferma dal 9 dicembre”, questo uno degli slogan che ha caratterizzato le manifestazioni di piazza. Scarsa in questo caso però, è stata la partecipazione dei cittadini.