Martedì, 11 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia, migranti aggrediscono poliziotti per impedire l'arresto di un 26enne gambiano

E' accaduto nei pressi del Cara di Borgo Mezzanone. L'arrivo di altre pattuglie ha fatto allontanare gli extracomunitari, consentendo così agli agenti di effettuare l'arresto

Pubblicato in Cronaca il 09/10/2018 da Redazione

Un cittadino del Gambia di 26 anni è stato arrestato dalla polizia nelle campagne di Borgo Mezzanone, in provincia di Foggia. Gli agenti hanno intimato di fermarsi, ma l’uomo ha cercato di investirli con la sua auto e poi è fuggito. I poliziotti lo hanno inseguito, così il 26enne si è fermato vicino a un insediamento di migranti nei pressi del Cara della zona. Dopo un inseguimento a piedi gli agenti sono riusciti a bloccare l'uomo che, per evitare l'arresto, ha reagito con violenza aiutato da numerosi stranieri che hanno aggredito con calci e pugni gli agenti. Solo l'arrivo di altre pattuglie ha fatto allontanare gli altri migranti, permettendo l'arresto del gambiano. I due agenti della Polstrada rimasti feriti nella colluttazione sono stati medicati all'ospedale di Cerignola e guariranno rispettivamente in 15 e 30 giorni.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet