Martedì, 16 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Femminicidio Michela Di Pompeo, il marito condannato a 30 anni di reclusione

Francesco Carrieri, 55enne originario di Fasano, uccise la donna nella casa a Roma in cui vivevano

Pubblicato in Cronaca il 09/10/2018 da Redazione

Il tribunale di Roma ha condannato a trent’anni di reclusione Francesco Carrieri, omicida reo confesso di Michela Di Pompeo, professoressa uccisa nella casa dove vivevano in via del Babuino. Il giudice Elvira Tamburelli ha accolto in pieno la richiesta del pm Pantaleo Polifemo, che in corso di seconda udienza aveva riformulato l’accusa, passando da una richiesta di dodici a una di trent’anni di reclusione, il massimo della pena prevista con rito abbreviato.

L’uomo, originario di Fasano, dirigente di banca, uccise la 47enne dopo aver letto e travisato un sms sul cellulare della donna. Alcune ore dopo l’omicidio Carrieri si costituì, presentandosi in una caserma dei carabinieri. 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet