Mercoledì, 22 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, omicidio Giuseppe Sciannimanico: killer condannato a trent'anni

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna per il pregiudicato barese 54enne Luigi Di Gioia

Pubblicato in Cronaca il 09/05/2019 da Redazione

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna alla pena di 30 anni di reclusione per il pregiudicato barese 54enne Luigi Di Gioia, accusato dell’omicidio premeditato del 28enne Giuseppe Sciannimanico, l'agente immobiliare ucciso a Bari il 26 ottobre 2015. Confermato anche il risarcimento danni alle parti civili, i genitori, il fratello e la fidanzata della vittima, rappresentati dagli avvocati Luca Colaiacomo, Francesco Paolo Ranieri e Nicola Quaranta.



loading...