Mercoledì, 1 Aprile 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Taranto, l'arcivescovo Santoro sulle elezioni regionali: 'votate chi ha a cuore la città'

Il messaggio lanciato durante la consegna del simulacro di San Cataldo alle autorità cittadine

Pubblicato in Cronaca il 09/05/2015 da Redazione
L’arcivescovo di Taranto, mons. Filippo Santoro, ha pronunciato un discorso riguardante le prossime elezioni regionali in Puglia durante la consegna del simulacro di San Cataldo alle autorità cittadine. “'La nostra comunità è chiamata a scegliere in maniera responsabile gli amministratori della Regione Puglia. Ancora una volta – ha dichiarato l’arcivescovo - l'esercizio democratico può rivelarsi una grande opportunità”.
''Occorre però - ha aggiunto - che andando a votare noi scegliamo qualcuno che nel governo abbia a cuore Taranto, con la città vecchia, il porto, le grandi questioni ambientali e della salute perché venga tutelato il diritto dei diritti, quello alla vita. Come non pensare all'emergenza lavoro con tante realtà' al collasso? Il Papa ci ripete sempre che un uomo senza lavoro e' un uomo privato della sua dignità”. Monsigor Santoro ha concluso il suo messaggio con un pensiero per i flussi di migranti che arrivano sulla costa ionica: “Taranto brilla per il suo impegno generoso pur in mezzo a tante difficoltà. Le istituzioni garantiscano un'accoglienza degna, stimolando il governo nazionale e l'Europa. Sia solo il bene comune la matrice della nostra scelta alle prossime elezioni''.