Domenica, 26 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Terrorismo, estradato in Italia 27enne afghano: fu arrestato a Bari e condannato a 5 anni

Nasiri è rientrato in Italia scortato dal personale dello Scip della Polizia

Pubblicato in Cronaca il 09/01/2020 da Redazione

 È stato estradato in Italia Hakim Nasiri, il 27enne afghano arrestato in Germania lo scorso 27 agosto e destinatario di un mandato d’arresto europeo emesso dalla procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Bari. Nasiri è rientrato in Italia scortato dal personale dello Scip della Polizia e deve scontare 5 anni di reclusione per associazione finalizzata al terrorismo di matrice islamica.
Pochi giorni dopo la condanna, arrivata lo scorso 3 luglio, Nasiri aveva tentato di fuggire in Francia in aereo e poi si era reso irreperibile. L’Antiterrorismo della Digos di Bari è riuscito però a ricostruire i suoi movimenti: il 27enne si è mosso in pullman e dopo aver raggiunto la Francia si è spostato in Germania. Qui l’uomo è stato bloccato grazie alla collaborazione dell’Interpol e dall’Ufficio dell’esperto per la Sicurezza di stanza a Wiesbaden. Una volta sbarcato all’aeroporto di Fiumicino, Nasiri è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.