Mercoledì, 24 Aprile 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Appalti truccati nella Marina Militare di Taranto, tangenti nascoste nel panettone o in un tombino

Gli imprenditori consegnavano le 'mazzette' ai sottoufficiali e in cambio si aggiudicavano forniture e servizi

Pubblicato in Cronaca il 08/10/2016 da Redazione

Nascondevano i soldi degli appalti nel panettone durante il periodo natalizio, oppure tra i cavi di un tombino. Erano alcuni dei metodi utilizzati dagli imprenditori per consegnare le tangenti ai sottoufficiali della Marina militare di Taranto. In cambio le loro aziende si aggiudicavano appalti, forniture e servizi.  I particolari emergono dalle intercettazioni compiute dell'inchiesta della procura di Taranto che giovedì ha portato all'esecuzione di 9 ordinanze di custodia cautelare (8 in carcere e una ai domiciliari). Si tratta del filone d'indagine sugli appalti commissionati da Maricommi, il Commissariato della Marina militare.



loading...