Venerdì, 16 Aprile 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Aggredirono un conducente Amtab, fermati 4 minori

L'episodio il 22 gennaio scorso a Bari. Fondamentali le telecamere di sorveglianza

Pubblicato in Cronaca il 08/02/2014 da Gian Vito Cafaro
Ancora minori in azione. Ancora minori terribili che questa volta si sono resi protagonisti di violenze nei confronti di un adulto. 
E' accaduto a Bari, su un bus dell'Amtab il 22 gennaio scorso, dove in quattro hanno rincorso il mezzo prima di salire e poi picchiare il conducente, reo di non aver aperto loro le porte.
I carabinieri della compagnia di Bari san Paolo sono riusciti a risalire agli autori di quel gesto. Si tratta di giovanissimi, tutti tra i 15 e i 17 anni.
La spedizione punitiva è stata calcolata nei dettagli: uno di loro ha inseguito con una bici il bus costringedolo a fermarsi. Poi sono in entrati in azione gli altri tre complici che, una volta a bordo, hanno inveito contro il conducente prima di picchiarlo sbattendogli la testa contro il parabrezza dell'autobus tanto da romperlo.
Alla scena hanno assistito alcuni passeggeri ma i giovani sono riusciti nel loro intento e quindi a dileguarsi.
Non sono sfuggiti però ad alcune telecamere di sorveglianza che hanno ripreso proprio il momento in cui i giovani inseguivano il bus dell'Amtab prima di salire.
I quattro sono stati identificati e devono rispondere di violenza.
Quella violenza che ormai contraddistingue senza freni i minori. Ieri la notizia di un sequestro per rapina di un 21enne a Molfetta dove un 13enne e un 16enne gli hanno addirittura versato candeggina in volto. Oggi si ha la conferma invece, che le violenze contro l'autista di un autobus sono state compiute da altri minori. Fenomeni che testimoniano il degrado civile di una società che ormai non riesce più a controllare neanche i più piccoli.



loading...