Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Capurso proclamata ' Civitas Mariae'

La proclamazione avverrà Lunedì da parte dall’Arcivescovo di Bari-Bitonto, Mons. Cacucci

Pubblicato in Cronaca il 07/12/2014 da Redazione
Sarà un 8 dicembre indimenticabile per la città di Capurso: lunedì sera infatti la città verrà proclamata dall’Arcivescovo di Bari-Bitonto, Mons. Francesco Cacucci “Civitas Mariae”, ovvero città dedita al culto di Maria. Si tratta del punto di arrivo di un percorso avviato alcuni anni fa dalla collaborazione tra Amministrazione Comunale e la comunità di frati francescani che custodisce il Santuario della Madonna del Pozzo. L’iter burocratico era iniziato ufficialmente lo scorso luglio con una richiesta approvata all’unanimità dal Consiglio Comunale. Ecco il programma ufficiale delle celebrazioni di domani sera: Alle ore 19.00, presso la Basilica della Madonna del Pozzo, Concelebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e proclamazione di Capurso "CIVITAS MARIAE" alla presenza dell’Amministrazione Comunale di Capurso, delle Autorità Civili e Militari, delle Associazioni dei devoti della Madonna del Pozzo con animazione della Corale Polifonica della Basilica. Alle ore 20.00, sul Sagrato della Basilica, benedizione della scultura bronzea della Madonna del Pozzo offerta alla Basilica dai devoti di Capurso, Chicago (USA) e Hamilton (Canada); messaggio del Sig. Sindaco di Capurso, Francesco CRUDELE; omaggio floreale alla Vergine Ss.ma del Pozzo. “Per un capursese DOC come me - ha detto il Sindaco, Francesco Crudele – è un onore indescrivibile potere essere il Sindaco che ottiene questo straordinario e storico riconoscimento. La Madonna del Pozzo è un pezzo fondante dell’identità capursese, e ancora oggi sono decine di migliaia i pellegrini che da ogni parte del mondo, alla fine di agosto, raggiungono il nostro paese per rendere omaggio a Maria e alla sacra effige; la dichiarazione di Capurso Civitas Mariae è il giusto riconoscimento per tanta devozione e per un affetto che ha davvero pochi eguali. Ringrazio di cuore Mons. Cacucci per avere accolto la richiesta di un intero paese ed estendo la mia gratitudine ai frati francescani, colonna spirituale della nostra comunità e a tutti coloro che hanno lavorato per questo risultato. Da Sindaco infine, voglio esprimere la mia grande soddisfazione per il fatto che attorno a un evento così importante per noi, tutte le forze politiche cittadine abbiano dimostrato maturità collaborando proficuamente nell'interesse di Capurso.