Giovedì, 6 Maggio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bloccati per controllo in autostrada, detenevano due pistole

Arrestati due uomini trovati anche in possesso di materiale per il confezionamento di sostanze stupefacenti

Pubblicato in Cronaca il 07/12/2014 da Redazione
Fermati per un controllo antidroga, sono stati trovati in possesso di armi. E’ accaduto al casello autostradale di Canosa di Puglia, dove i finanzieri del Gruppo di Barletta, nel corso di operazione finalizzata alla prevenzione e repressione della detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, hanno arrestato un 36enne di Cerignola ed un 41enne residente a Spinazzola.
Durante gli accertamenti i finanzieri, con il cane antidroga Bamyl, hanno scoperto un vano, ricavato all’interno dello scomparto adibito ad airbag – lato passeggero – con all’interno una pistola calibro 9mm con due proiettili. Scattate altre perquisizioni a Cerignola, è stata rinvenuta una seconda pistola, questa volta calibro 7,65 con tre cartucce, nascosta con le stesse modalità all’interno di un autovettura parcheggiata in un box sito in prossimità del raccordo con la Strada Statale 16 Adriatica. Presso l’abitazione di Cerignola di uno dei due è stato, inoltre, scoperto materiale utilizzato per il confezionamento ed il taglio di sostanze stupefacenti.

loading...