Martedì, 19 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

ArcelorMittal, Conte dopo il vertice con l'azienda: 'Il problema è industriale. Chiesti 5000 esuberi'

Il presidente del Consiglio in una conferenza notturna: 'Lo scudo penale è stato offerto ed è stato rifiutato'

Pubblicato in Cronaca il 07/11/2019 da Redazione

Sull'ex Ilva "è scattato l'allarme rosso. Per il governo il rilancio è una priorità e le richieste di ArcelorMittal sono inaccettabili". In una conferenza stampa notturna, convocata dopo dodici ore di riunioni e vertici dai toni anche drammatici, il premier Giuseppe Conte riassume quella che è una vera e propria guerra tra il governo e la multinazionale dell'acciaio. Ma sull'immunità restano intatte le tensioni nella maggioranza e nel Movimento Cinque stelle. "Lo scudo penale è stato offerto ed è stato rifiutato. Il problema è industriale", sottolinea il premier riferendo che dall'azienda è arrivata una richiesta di "cinquemila esuberi" e chiamando "tutto il Paese e le forze di opposizione alla compattezza".