Sabato, 21 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Rifiuti, la Procura di Bari indaga sulle concessioni degli appalti nei comuni

il procuratore Giuseppe Volpe: 'L'Anac ha segnalato che ci sono stati dei ritardi e degli inadempimenti da parte della Regione e di molte amministrazioni comunali'

Pubblicato in Cronaca il 07/07/2016 da Redazione

La Procura della Repubblica di Bari ha aperto un’indagine sull’affidamento degli appalti per lo smaltimento e la raccolta dei rifiuti alle società incaricate dalle pubbliche amministrazioni pugliesi. A dichiararlo è il procuratore Giuseppe Volpe: “"L'Anac, Autorità nazionale anticorruzione, - ha spiegato - aveva segnalato che ci sono stati dei ritardi e degli inadempimenti da parte della Regione e di molte amministrazioni comunali che avevano rinnovato gli appalti per lo smaltimento e la raccolta dei rifiuti. E su questo non posso dirvi nulla che riguardi le indagini".
Il sostituto procuratore della Dda di Bari, Renato Nitti, ha spiegato che  "il punto di partenza è il sospetto che vi siano infiltrazioni criminali nelle società che si occupano della gestione dei rifiuti. Questo è il dato che occorre accertare". Nitti ha aggiunto che ci sono anche indagini sul traffico illecito di rifiuti e una "serie di altre indicazioni su cui non posso dettagliare meglio perché attengono al problema della gestione degli appalti in materia di rifiuti".



loading...