Mercoledì, 23 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Anti-usura: l’Adiconsum lancia un appello alle famiglie

"Diffidate di sportelli e moduli non conformi"

Pubblicato in Cronaca il 07/05/2014 da Redazione
“Poca trasparenza, elusione delle norme vigenti e capacità di ‘clonazione’ di documenti ufficiali sono alla base dell’aumento di truffe da parte di fantomatiche associazioni antiusura che sfruttano le difficoltà delle famiglie”. A lanciare l’allarme è il Presidente dell’Adiconsum di Puglia Basilicata, Giovanni d’Elia il quale ricorda che nei 17 anni di attività, il Fondo di prevenzione usura di Adiconsum ha ricevuto 3.100 richieste di aiuto, di cui 286 da famiglie Pugliesi e Lucane ne ha avviate 1.169 alle banche, facendo da garante per un totale di prestiti pari a 18 milioni di euro. Ciò è stato reso possibile per riconoscimento ricevuto dal Ministero dell’Economia, grazie al quale Adiconsum gestisce il Fondo antiusura. “Le cause che hanno portato e portano le famiglie a sovra indebitarsi – continua d’Elia – sono molteplici e cambiano al variare delle condizioni sociali ed economiche: dalla morte o invalidità temporanea o permanente del capofamiglia o comunque di un familiare con reddito alla perdita del posto di lavoro, cassa integrazione, mobilità di uno o più componenti della famiglia, fino alla separazione o divorzio e al gambling (gioco d’azzardo)”. L’Adiconsum, associazione promossa dalla Cisl che tutela i consumatori, fa un appello alle famiglie per metterle in guardia contro quegli pseudo sportelli, mediatori anti-usura o associazioni, che a nome di Adiconsum, consegnano, spesso anche dietro versamento di denaro, moduli col logo Adiconsum per l’accesso al Fondo che risultano obsoleti e non conformi, fornendo informazioni non corrette. Il modulo di accesso al fondo, conforme alle normative vigenti, è solo presente sul sito www.adiconsum.it oppure su www.adiconsumpuglia.it. Per accedere al Fondo di prevenzione usura per le famiglie, gestito da Adiconsum, oltre a consultare il sito è possibile telefonare allo 06/44170238, Lunedì e Venerdì dalle 10 alle 13, Mercoledì dalle 15 alle 17, inviare una mail a prevenzioneusura@adiconsum.it, inviare un fax allo 06 44170230 o scrivere una lettera a: Adiconsum, Viale degli Ammiragli 91, 00136 Roma.