Martedì, 15 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia Calcio, assalito il pullman della squadra dopo la sconfitta nel derby: cinque feriti

I giocatori sono stati presi di mira da 150 teppisti armati di mazze e aste di bandiere. La squadra è fuggita dalla città

Pubblicato in Cronaca il 07/03/2016 da Redazione

Circa 150 tifosi del Foggia Calcio hanno assaltato il pullman della squadra, di ritorno dalla trasferta sul campo dell’Andria. Gli uomini di De Zerbi hanno perso il derby per tre reti a zero, scatenando così la follia dei loro supporter. Molti teppisti impugnavano mazze e aste di bandiere. È di cinque feriti lievi il bilancio dei feriti: un calciatore rossonero, che avrebbe ricevuto un pugno da un uomo che è riuscito a salire sul bus, e quattro poliziotti.

Dopo il grave episodio la squadra avrebbe abbandonato la città, andando a dormire in una località segreta.

Le partite di Lega Pro in programma oggi e domani cominceranno cinque minuti più tardi, in segno di solidarietà al Foggia Calcio, dopo che ieri sera la squadra è stata vittima di una aggressione da parte di contestatori. Lo ha deciso il presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, annuncia una nota, in cui si afferma che "la Lega Pro e i suoi club condannano ogni episodio di violenza e manifestando piena solidarietà e vicinanza al Foggia".