Martedì, 16 Luglio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sequestro da un milione di euro al boss barese Cosimo Zonno

L'uomo si trova attualmente in carcere dopo un'operazione antidroga

Pubblicato in Cronaca il 07/03/2014 da Ferretti
Eseguito dai Carabinieri del Comando provinciale di Bari un sequestro preventivo di beni nei confronti di un clan mafioso del barese, quello facente capo al pluripregiudicato 70enne Cosimo Zonno. Il provvedimento è stato disposto dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Bari su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. Tra i beni confiscati figurano: una cartoleria, una sala giochi e centro scommesse, un appartamento, un garage, tre auto, un maxiscooter e 8 conti correnti, il tutto per un valore di oltre un milione di euro. Zonno, che aveva una disponibilità di beni assolutamente sproporzionata rispetto al reddito dichiarato, si trova attualmente in carcere a seguito di una operazione antidroga portata a termine dai carabinieri l’11 febbraio scorso contro una banda di trafficanti di cocaina, eroina, hashish e marijuana al cui vertice risultava esserci proprio lui.


loading...