Lunedì, 23 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Tap, entro fine gennaio partirà il primo cantiere: 231 ulivi verranno eradicati e collocati in vivai della zona

Il gasdotto approderà in prossimità di San Foca, a Marina di Melendugno, nonostante le richieste del governatore Emiliano

Pubblicato in Cronaca il 07/01/2016 da Redazione

Entro la fine di gennaio cominceranno i lavori per la costruzione del gasdotto Tap in Puglia. Il primo cantiere sorgerà sul terreno attualmente occupati da 231 ulivi: gli alberi, sani e non colpiti da Xylella, verranno eradicati e trasferiti in alcuni vivai della zona. Alla fine delle operazioni saranno reimpiantati nella stessa area. I tecnici fitosanitari della Regione Puglia avranno il compito di monitorare lo stato degli ulivi e accertarsi che siano piantati in una zona caratterizzata dalle stesse condizioni sanitarie del terreno destinato d’origine. I

Il gasdotto, che verrà interrato e non sarà visibile dalla costa, approderà in prossimità di San Foca, a Marina di Melendugno. Il governatore Michele Emiliano sta cercando di salvare la marina protetta proponendo alla società di approdare a Brindisi. L’imminente avvio dei lavori però fa pensare che la richiesta del presidente della Regione Puglia sia stata già rifiutata.

 

 



loading...