Martedì, 16 Luglio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Trani, Deutsche Bank sotto inchiesta per 'manipolazione di mercato'

Cinque indagati, dall'ex presidente agli ex co-amministratori delegati. Avrebbero alterato il mercato con la vendita massiccia di titoli di stato italiani

Pubblicato in Cronaca il 06/05/2016 da Redazione

La Deutsche Bank di Francoforte è indagata dalla Procura di Trani per manipolazioni di mercato. Secondo quanto riportato da Ansa, la vicenda riguarda la massiccia vendita di titoli di stato italiani avvenuta nel 2011. La cifra si aggirerebbe intorno ai 7 miliardi di euro.

Cinque gli indagati: l’ex presidente Deutsche Bank, Joseg Ackermann, gli ex co-amministratori delegati, Anshuman Jain e Jurgen Fitschen, l’ex capo dell’ufficio rischi Hugo Banziger e Stefan Krause, ex direttore finanziario.

 La vendita massiccia dei titoli di Stato italiani per oltre sette miliardi di euro entro giugno 2011 - secondo il pm di Trani Michele Ruggiero - ha alterato il valore di mercato dei titoli stessi perché è stata fatta violando la normativa in vigore.

 



loading...