Martedì, 26 Gennaio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Sul fallimento del Bari Calcio la Procura apre indagine conoscitiva

Si è trattato di bancarotta?

Pubblicato in Cronaca Sport il 06/05/2014 da Redazione
La Procura di Bari ha aperto un fascicolo conoscitivo sul fallimento dell'As Bari Calcio. Dopo la sentenza del Tribunale civile di Bari che lo scorso 10 marzo ha dichiarato il fallimento della società, gli atti sono stati trasmessi ai magistrati di via Nazariantz perchè venga accertato se si sia trattato di bancarotta. Dalle ultime notizie si apprende che non vi sarebbero indagati e ipotesi di reato.
Stando alla sentenza di fallimento, la società di calcio barese sorta nel 1928 e dal 1977 nelle mani della famiglia Matarrese, avrebbe accumulato negli ultimi anni debiti per circa 31 milioni di euro, tra tasse, fornitori e stipendi. Con la dichiarazione di fallimento il titolo è stato messo all'asta.
L'indagine è affidata al pm della Procura di Bari Giuseppe Dentamaro. Agli atti dell'inchiesta c'è per il momento la sentenza di fallimento. I curatori nominati dal Tribunale, il docente di diritto commerciale dell'Università di Bari Gianvito Giannelli e il presidente dell'Ordine dei Commercialisti di Bari e ispettore Covisoc, Marcello Danisi, si stanno occupando di una relazione da affidare alla Procura e sulla base della quale il pm Dentamaro potrebbe disporre una consulenza tecnica.


loading...