Giovedì, 13 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, detenzione di armi ed estorsioni ai danni di commercianti: 14 arresti

Per tutti i reati è stata contestata l’aggravante dell’utilizzo del metodo mafioso e della finalità di agevolare associazioni mafiose operanti nel territorio

Pubblicato in Cronaca il 05/12/2018 da Redazione

In mattinata odierna, i carabinieri del Comando Provinciale di Bari, hanno dato esecuzione ad un provvedimento di fermo di indiziato di delitto nei confronti di 14 persone, ritenute, a vario titolo, responsabili di porto e detenzione di più armi da sparo e di alcuni episodi di estorsione ai danni di esercenti della città di Bari. Per tutti i reati è stata altresì contestata l’aggravante dell’utilizzo del metodo mafioso e della finalità di agevolare associazioni mafiose operanti nel territorio.

Durante le indagini è emersa la disponibilità di armi da parte dei fermati ed il ricorso all’uso delle stesse, più volte verificatosi negli ultimi mesi, nell’ambito di contrasti criminali tra le varie consorterie cittadine. Inoltre è stato accertato il concreto pericolo di fuga da parte dei destinatari del provvedimento, i quali possono contare su basi logistiche alternative nella provincia ed all’estero. È stata inoltre eseguita la cattura all’estero di un esponente di spicco di un clan operante nel territorio.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet