Martedì, 16 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Andria, si finge un cliente ma viene beccato a spacciare poco dopo: arrestato pusher

Gli agenti hanno bloccato altri due spacciatori a bordo di un'auto

Pubblicato in Cronaca il 05/10/2018 da Redazione

I carabinieri di Andria hanno arrestato due pregiudicati ed un acquirente che si è poi rivelato non un semplice assuntore, ma anch’egli un pusher, sorpreso in diverse circostanze con i due spacciatori arrestati.

La scorsa notte, infatti, i militari hanno bloccato un pregiudicato 41enne il quale, a bordo della propria auto, era stato notato mentre faceva la spola fra la villa comunale e la stazione ferroviaria. Il soggetto, fra l’altro già arrestato a fine agosto è stato notato mentre faceva salire a bordo un giovane acquirente. Fermata dai carabinieri l’autovettura con i due a bordo, sono stati portati in caserma e addosso all’acquirente, un 31enne, sono state trovate 3 dosi di cocaina, appena acquistate, mentre al pusher denaro contante per circa 500 euro. Il 31enne è stato segnalato alla prefettura e rilasciato.

Ripreso il servizio, i militari passando in piazza Adua, hanno notato un’auto sospetta con due persone a bordo, le quali, alla vista dei militari, fuggivano dopo essersi liberati di 15 dosi di cocaina. Bloccati al termine di un inseguimento, i due sono stati portati in caserma, e uno dei due era l’incensurato 31enne rilasciato poco prima. Questa volta sono scattate le manette anche per lui.



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet