Lunedì, 26 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il ragazzo marocchino scomparso è stato ritrovato ad Aversa: si sarebbe allontanato volontariamente

Due membri della comunità marocchina hanno riconosciuto il giovane e avvisato i familiari. Il console marocchino: 'Una marachella finita nel migliore dei modi'

Pubblicato in Cronaca il 05/08/2015 da Redazione
Osama, il 14enne marocchino scomparso il 28 luglio da Salice Salentino, è stato ritrovato ad Aversa, paese in provincia di Caserta. Secondo le prime notizie si è trattato di un allontanamento volontario. Due membri della comunità marocchina, residenti in Campania, hanno riconosciuto il ragazzo e hanno avvisato i familiari su Facebook. Quando il giovane ha visto suo fratello è scoppiato in lacrime, pentendosi delle sue azioni. Ora sarà ascoltato in questura. “È stato quello che avevamo sempre pensato – ha dichiarato il console onorario in Italia del Marocco Vincenzo Abbinante - una marachella che per fortuna si é conclusa a lieto fine. Ringraziamo tutti per l'aiuto dato, ma un ringraziamento particolare va alla comunità marocchina in Italia che sui social ci ha permesso di ricostruire passo dopo passo tutti gli spostamenti di Osama fino al suo ritrovamento".