Lunedì, 18 Ottobre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Ostuni, sette indagati per irregolarità durante la ristrutturazione della scuola 'Pessina'

Secondo gli inquirenti una parte del denaro da utilizzare per la ristrutturazione sarebbe stato affidato senza una gara ad evidenza pubblica

Pubblicato in Cronaca il 04/10/2016 da Redazione

Gli agenti della Guardia di Finanza hanno notificato sette informazioni di garanzia a imprenditori, tecnici e dirigenti comunali di Ostuni. I provvedimenti rientrano nell’inchiesta su alcune presunte irregolarità nell’assegnazione dell’appalto dei lavori di ristrutturazione della scuola elementare e materna Pessina. Nell’aprile del 2015 un pezzo di intonaco si staccò dal soffitto di una classe e ferì due bambini e una maestra. Le sette persone sono indagate per concorso per abuso d'ufficio e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente per aver frazionato artificiosamente gli incarichi professionali e di esecuzione di lavori.

Secondo gli inquirenti una parte del denaro da utilizzare per la ristrutturazione sarebbe stato affidato senza una gara ad evidenza pubblica con il conseguente vantaggio ingiusto per le imprese e danno per il comune. 



loading...