Domenica, 12 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: nascosero merce rubata nei box, due arresti

Nei box sono stati trovati elettrodomestici e giocattoli per bambini rubati

Pubblicato in Cronaca il 04/03/2015 da Redazione
I Carabinieri della Compagnia di Bari hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Bari, un 53enne ed una 54enne baresi, entrambi pregiudicati del quartiere Libertà. La coppia avrebbe favorito lo scarico di un intero carico di biancheria rubato in alcuni box situati in via Amendola. La rapina è avvenuta il 27 ottobre scorso, quando cinque individui bloccarono un autocarro della TNT carico di 527 scatoloni di biancheria intima, lungo la SS16bis all’altezza di Santo Spirito. I rapinatori costrinsero a salire sulla propria vettura i due autotrasportatori, mentre altri tre complici portarono il carico ‘al sicuro’ in un garage di via Amendola. I carabinieri ritrovarono il camion vuoto, poche ore dopo la rapina. Nei box, oltre al carico di biancheria intima, i militari ritrovarono anche elettrodomestici di ogni genere e giocattoli per bambini. Le indagini sono proseguite e gli inquirenti sono riusciti a risalire alla coppia di origini baresi, che era stata già colta in flagrante il 14 novembre scorso mentre movimentava 9 pedane contenenti bottiglie di liquore rubato per un valore di 60mila euro.