Martedì, 17 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, 50 kg di cibo sequestrato in un locale gestito da extracomunitari del quartiere Libertà

Gli agenti hanno accertando che l’attività di vicinato svolta risultava essere abusiva, con annessa sala giochi e somministrazione non autorizzata e non esposta la tabella “giochi proibiti”

Pubblicato in Cronaca il 03/03/2017 da Redazione

Continua l’attività di controllo della Polizia Municipale negli esercizi commerciali del quartiere Libertà gestiti da extracomunitari. Nella giornata di ieri alcuni controlli effettuati in un esercizio gestito da cittadini di nazionalità nigeriana in Via Principe Amedeo, sono stati sequestrati 50 chili di prodotti alimentari (carne e ittici) risultati privi di tracciabilità. Gli agenti hanno accertando che l’attività di vicinato svolta risultava essere abusiva (mancante di SCIA), con annessa sala giochi e somministrazione non autorizzata e non esposta la tabella “giochi proibiti”.

 Il titolare sarà deferito all’autorità giudiziaria per violazioni inerenti ai giochi non d'azzardo vietati. L’attività di controllo è stata svolta di concerto con personale della Polizia di Stato, nell'ambito dell'obiettivo "BariPerBene" a maggiore percezione di sicurezza urbana che, in questo periodo, sta interessando anche il quartiere Libertà.



loading...