Lunedì, 14 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Provincia di Taranto patrocina il convegno anti-gender di Manif Pour Tous Italia, il web protesta

La decisione arriva ignorando l'atteggiamento della Regione Puglia, che da tempo si batte contro ogni forma di discriminazione

Pubblicato in Cronaca il 02/10/2015 da Redazione
La provincia di Taranto patrocinerà il convegno “Ideologia del Gender: Unioni civili e omofobia”, organizzato dall’associazione Manif Pour Tous Taranto in collaborazione con il Comitato ‘Difendiamo i Nostri Figli’. L’argomento è bollente, soprattutto nell’ultimo periodo, ed ha scatenato le proteste sul web. Ciò che più fa scalpore è la decisione di patrocinare un evento profondamente discriminatorio: sul palco ci saranno tre convinti sostenitori della teoria gender come Massimo Grandolfini, presidente del comitato organizzatore del Family Day; Filippo Saverese, portavoce della Manif Pour Tous Italia e Maria Rachele Ruiu, referente della Manif Pour Tous Italia. Sicuramente il confronto non porterà ad alcun tipo di apertura verso il mondo omosessuale, non essendoci un parere differente da ascoltare, ma soltanto alla creazione di pregiudizi e paura.
Il patrocinio dell’evento da parte della provincia di Taranto arriva in un contesto completamente diverso: la Regione Puglia ha da sempre condannato in qualunque modo atteggiamenti omofobi, varando leggi contro ogni tipo di discriminazione. Da sottolineare la partecipazione del presidente della Regione, Michele Emiliano, al gay pride di Foggia andato in scena lo scorso 4 luglio.