Giovedì, 4 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Canosa: carabinieri arrestano latitante calabrese durante un controllo

Claudio Bruni era il destinatario di un mandato di cattura conseguente all'operazione 'Hydra', diretta dalla Dda di Catanzaro

Pubblicato in Cronaca il 02/10/2015 da Redazione
I carabinieri di Canosa di Puglia hanno arrestato un latitante calabrese ricercato dalle forze dell’ordine da circa quattro anni. L’uomo è stato fermato da una pattuglia impegnata in un normale servizio di controllo insieme ad una donna romena e ad un pregiudicato di Cerignola. Mario Bruni è risultato essere il destinatario di un mandato di cattura emesso nei confronti di altri 24 indagati nell’ambito dell’operazione “Hydra”, diretta dalla Dda di Catanzaro.
Bruni ha trascorso la latitanza in Germania, a Francoforte, insieme alla sua fidanzata di origini romene. Era tornato in Italia per rifornirsi di prodotti tipici da importare in Germania, ma è stato bloccato dai militari.