Venerdì, 10 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Foggia: fermato un furgoncino con a bordo kalashnikov e proiettili: 'Sventato un omicidio legato alla mafia'

In manette è finito Nicola Valletta, originario di Cerignola

Pubblicato in Cronaca il 02/01/2016 da Redazione

Gli agenti della polizia hanno arrestato Nicola Valletta, di Cerignola, a bordo di un Fiorino bianco insieme ad altre tre persone. Il mezzo è stato intercettato dagli agenti alla periferia di Foggia durante l’attività di controllo. All’intero c’era un kalashnikov pronto all’uso e munizioni. Secondo gli inquirenti l’arma sarebbe servita per un omicidio legato alla mafia. Il furgoncino ha forzato il posto di blocco inscenando un conflitto a fuoco che fortunatamente non ha causato feriti. Durante la fuga, dal finestrino lato passeggero gli occupanti del mezzo hanno lanciato in strada parte delle armi in loro possesso, ovvero un fucile e, più avanti, due pistole.