Venerdì, 10 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Altamura: è morto Domenio Martimucci, il 27enne coinvolto nell'esplosione della sala giochi 'Green Table'

Il cuore del 'piccolo Zidane' ha smesso di battere questo pomeriggio

Pubblicato in Cronaca il 01/08/2015 da Redazione
È morto oggi pomeriggio Domenico Martimucci, il ragazzo 27enne rimasto gravemente ferito durante l’esplosione di una sala giochi di Altamura lo scorso 5 marzo. Il ragazzo fu travolto dall’infisso metallico che si staccò dopo lo scoppio dell’ordigno.
Il ‘piccolo Zidane’, come veniva chiamato dai suoi amici per le sue doti calcistiche, ha tentato di resistere per 5 mesi alle ferite gravissime riportate quella tragica sera. I responsabili dell’attentato sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Bari: il mandante fu Mario Dambrosio, fratello del boss defunto Bartolo. Dovranno rispondere di tentata strage. La città nelle prossime ore si stringerà alla famiglia della vittima.