Giovedì, 23 Settembre 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Due rapine in poche ore a Bari in altrettanti uffici postali

Uno dei rapinatori ai pensionati che erano in fila: "Ditelo al governo"

Pubblicato in Cronaca il 01/03/2014 da Redazione
Due rapine di prima mattina in altrettanti uffici postali si sono registrate oggi a Bari. La prima in via Mogadiscio, nei pressi della Fiera del Levante. Intorno alle 8.00 due uomini, indossando tute da imbianchino, si sono avvicinati all'ufficio postale con un muletto ed hanno sfondato la porta a vetri blindata per raggiungere l'interno. Con una pistola hanno poi minacciato un impiegato e costretto il direttore ad aprire il caveau dove erano stati appena depositati 150mila euro per pagare le pensioni e rifornire il Bancomat. Quindi i due rapinatori sono scappati, con un bottino che potrebbe aggirarsi attorno ai 120mila euro, lasciando sul posto il muletto privo di targhetta di identificazione. L'altra rapina poco dopo in via Ravanas. Un uomo, con un cappellino e armato di una pistola, che poi si è rivelata essere giocatolo, si è fatto consegnare da un impiegato circa 10mila euro. Scappando si è liberato del berretto, del giubbotto e dell'arma giocattolo. Ai pensionati che erano in coda allo sportello e lo hanno visto fuggire in tutta fretta e gli hanno detto: "Stai rubando i nostri soldi", il ladro ha risposto: "Ditelo al governo".


loading...