Martedì, 23 Aprile 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva, a rischio esplosione l'altoforno 5

La denuncia del Presidente del Fondo Antidiossina, l'Azienda smentisce

Pubblicato in Ambiente il 19/03/2014 da Redazione
Nell’altoforno numero 5 dell’Ilva di Taranto ci sarebbe un concreto “pericolo di esplosione”. La denuncia è di Fabio Matacchiera, presidente del Fondo antidiossina onlus che sostiene di aver raccolto "frequenti segnalazioni" dagli operai "relative a situazioni di pericolo e di allarme connesse alle condizioni di esercizio degli impianti". "Da un po' di tempo – dice Matacchiera – alcuni operai ci allertano che sono udibili forti rumori determinati da inconsuete vibrazioni sempre più incalzanti e frequenti. A convincerci maggiormente dell’ipotesi di un reale pericolo di esplosione, ci sarebbe la testimonianza degli stessi operai che riferiscono della presenza di evidenti fessurazioni in prossimità del crogiuolo che rappresenta il cuore dell’altoforno”.
'Non risulta rispondente al vero quanto indicato dal Fondo Antidiossina in merito all'assenza di manutenzione o di rifacimento del crogiolo dell'Altoforno 5 (Afo5 ndr)''. E' la precisazione che arriva dall'Ilva di Taranto.
La direzione dello stabilimento puntualizza anche ''che, oltre alle consuete e periodiche fermate di manutenzione programmate, ogni quattro mesi circa, il primo avviamento dell'Afo5 e' avvenuto nel 1974 e, successivamente, sono stati effettuati tre rifacimenti nel 1982, nel 1994 e, da ultimo, nel 2004. Il progressivo aumento della vita tecnica dei crogioli - spiega - e' legato al miglioramento della qualita' dei materiali (maggiore conducibilita' termica) e delle tecnologie di costruzione degli stessi (minore porosita' e, quindi, maggiore resistenza all'usura)''.
Matacchiera invece sostiene che “l'Afo5, il più grande altoforno d’Europa, non è mai stato fermato dalla sua prima installazione, nè per manutenzioni straordinarie, nè per interventi strutturali per la messa a norma dei diversi componenti di impianto”.


loading...