Giovedì, 18 Ottobre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva, Cdm approva piano misure per la tutela ambientale

Bonelli dei Verdi: "Il piano non risolve i problemi di Taranto

Pubblicato in Ambiente il 14/03/2014 da Redazione
Su proposta del ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Gian Luca Galletti, il Consiglio dei Ministri, ha approvato il Piano delle misure e delle attività di tutela ambientale e sanitaria riguardante lo stabilimento dell’Ilva di Taranto. Il Piano, con il relativo DPCM – si legge in un comunicato di Palazzo Chigi -, è stato elaborato sulla base del lavoro del Comitato di tre esperti e delle osservazioni pervenute da parte della Regione Puglia e del Commissario straordinario dell’ILVA. Il testo prevede le azioni e i tempi necessari per garantire il rispetto delle prescrizioni di legge e dell’Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA). Il Piano inoltre modifica l’AIA limitatamente alla modulazione dei tempi di attuazione delle relative prescrizioni, in modo da consentire il completamento degli adempimenti non oltre trentasei mesi dopo l’entrata in vigore della legge n. 61/2013 sul Commissariamento dell’Ilva, approvata il 3 agosto scorso. Il decreto di approvazione del piano, infine, conclude i procedimenti di riesame previsti dall’AIA e ne costituisce integrazione. Dopo l’approvazione del Piano dovrà essere predisposto dal Commissario straordinario il piano industriale di conformazione delle attività produttive, che dovrà essere approvato dal Consiglio dei Ministri, in modo da consentire la prosecuzione dell’attività produttiva nel rispetto delle prescrizioni ambientali, sanitarie e di sicurezza contenute nel piano ambientale. Per il co - portavoce nazionale dei Verdi Angelo Bonelli, “il piano delle misure ambientali su Ilva approvato oggi non risolve i problemi ambientali e sanitari di Taranto”.


loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet