Venerdì, 24 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Differenziata record in Puglia, Nicastro: 'Il lavoro di squadra funziona'

In quattro anni dal 15 al 27 per cento. Molti i comuni virtuosi

Pubblicato in Ambiente il 31/05/2014 da Isabella Maselli
Dal 15,34 per cento del 2010 al 27,08 di aprile 2014. In quattro anni i dati della raccolta differenziata in Puglia hanno raggiunto un picco record destinato a crescere. Ne è convinto l'assessore all'Ecologia della Regione Puglia, Lorenzo Nicastro che Ilikepuglia ha intervistatop per commentare questi numeri e parlare di futuro.
La perfezione è il 100 per cento e la Puglia, come molte altre regioni italiane, è ancora molto lontana da questo risultato ma l'obiettivo di superare il 65 per cento di raccolta differenziata è già un traguardo raggiunto per numerosi comuni. Tra i più virtuosi ci sono Chieuti (Foggia) e Carpignano Salentino, rispettivamente con il 71,31 e il 75,22 per cento. Ma sono ottimi anche i risultati di grandi città come Andria (66,62 per cento), Canosa di Puglia e San Michele Salentino, vicini al 70 per cento. Tra i meno virtuosi troviamo i comuni tarantini di Carosino e Pulsano, con il 4,79 per cento, Cagnano Varano e Torremaggiore nel foggiano con il 5,30 per cento. Di strada da percorrere per divintare una regione "riciclona" ce n'è ancora tanta ma l media del 27,08 per cento testimonia che la Puglia è sulla strada giusta. "Il lavoro di squadra sta funzionando" dice l'assessore Nicastro. (Guarda il video)


loading...