Domenica, 15 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Il batterio Xylella Fastidiosa continua a diffondersi: tre focolai individuati a Torchiarolo

Nel paese in provincia di Brindisi la situazione sembra seria: secondo un controllo iniziale sarebbero sette gli ulivi infetti. Si va verso l'eradicazione

Pubblicato in Ambiente il 29/07/2015 da Redazione
Il batterio Xylella Fastidiosa continua a diffondersi. Tre nuovi focolai sono stati individuati nelle campagne di Torchiarolo. Il batterio ha agito in tre zone diverse: una nell’entroterra, l’altra più ad est e l’ultima nei pressi della provinciale ’87. I primi controlli non hanno chiarito al meglio la situazione: è possibile che attraverso esami più accurati la portata della diffusione del batterio possa risultare maggiore.
È molto probabile che gli alberi infetti nella zona di Torchiarolo vengano subito eradicati, così come ha deciso l’Unione europea per qualsiasi nuovo focolaio all’esterno della provincia di Lecce. Una linea d’azione già utilizzata a Oria, dove sono stati abbattuti 45 ulivi infetti.