Mercoledì, 24 Luglio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ambiente, direttiva del Parlamento UE: 'Stop a piatti e bicchieri di plastica dal 2021'

Stretta dell'Unione Europea contro l'inquinamento. Il 90% delle bottiglie di plastica deve essere raccolto dagli Stati membri entro il 2029

Pubblicato in Ambiente il 28/03/2019 da Redazione

L'Europarlamento ha approvato in via definitiva la direttiva che vieta dal 2021 alcuni articoli in plastica monouso come piatti, posate, cannucce e bastoncini per palloncini. La direttiva, passata con 560 voti a favore e solo 35 contrari, e 28 astenuti, prevede anche che il 90% delle bottiglie di plastica debba essere raccolto dagli Stati membri entro il 2029. Inoltre, le bottiglie di plastica dovranno contenere almeno il 25% di materiale riciclato entro il 2025 e il 30% entro il 2030.

Non appena l'iter formale sarà concluso, l'Italia è pronta a recepire la direttiva Ue che prevede dal 2021 il divieto di alcuni articoli in plastica monouso, approvata oggi dal Parlamento Europeo: lo rileva in una nota il ministro dell'Ambiente, Sergio Costa, definendo quello dell'Europarlamento un "voto storico". Per il ministro "il cammino per arrivare allo stop della plastica monouso in Ue è realtà. Appena l'iter formale sarà concluso, orientativamente a fine aprile, ci attiveremo immediatamente per il recepimento della direttiva in Italia". Grazie al voto di oggi, prosegue la nota, "anche l'Italia compie un passo in avanti per portare a casa la SalvaMare. Adesso è nostro compito valutare con attenzione i parametri imposti dalla direttiva europea e applicarla nel più breve tempo possibile".



loading...