Sabato, 7 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Enel nelle scuole di Puglia per parlare di cultura della sostenibilità

Interessati gli istituti “Aurelio Carrante” di Bari e “Itis Majorana” di Brindisi

Pubblicato in Ambiente il 26/11/2014 da Redazione
L'Istituto "Aurelio Carrante" di Bari e l’"Itis Majorana" di Brindisi sono tra le scuole italiane selezionate per la settimana Unesco di educazione allo sviluppo sostenibile
nell'ambito di Play energy, il concorso ludico-didattico di Enel per parlare di energia e sostenibilità. Nelle classi degli istituti di Bari e Brindisi si é svolta questa mattina la lezione sulla "Cultura della sostenibilità" tenuta dai tutor Enel Achille De Pace e Pietro Barlabà a molti studenti delle differenti classi molto interessati e coordinati dalla professoressa Maria Angela Camerino a Bari e Maria Antonietta
Rizzo a Brindisi. Nei giorni scorsi coinvolte anche le classi delle scuole secondarie
“Pascoli” e “Garibaldi” di Bari mentre il 28 novembre le lezioni si svolgeranno nella scuola “Tauro” sempre nella città capoluogo di regione.
Enel con PlayEnergy da oltre dieci anni si impegna concretamente per l' educazione delle nuove generazioni alla sostenibilità in Italia e all'Estero, ha raccolto anche quest' anno con entusiasmo l' invito dell' Unesco e si é fatta promotrice di numerose lezioni didattiche dedicate ai
giovani di tutta Italia.