Martedì, 22 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Goletta Verde di Legambiente domani arriva a Bisceglie

La tappa biscegliese sarà l’occasione per presentare anche il neonato circolo di Legambiente e per avviare un percorso teso a valorizzare le buone pratiche sul fronte della difesa ambientale

Pubblicato in Ambiente il 25/07/2016 da Redazione

La Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, arriverà domani a Bisceglie, per la seconda tappa pugliese, e resterà attraccata alla Darsena Bisceglie Approdi sino a giovedì 28 luglio.

Un viaggio lungo le coste della Penisola - realizzato grazie al sostegno del Consorzio obbligatorio degli oli usati (COOU) e dei partner tecnici NAU e Novamont - che terminerà a Ferragosto in Friuli-Venezia Giulia. Dal 1986, anno in cui è partita la campagna, Goletta Verde non ha mai smesso di opporsi a chi saccheggia il mare, rinnovando estate dopo estate le sue battaglie a seconda delle vertenze più impellenti, come quella contro le fonti fossili che accompagnerà anche quest’anno l’imbarcazione in ogni porto o quella contro gli scarichi illegali e la mancata depurazione.

La tappa biscegliese sarà l’occasione per presentare anche il neonato circolo di Legambiente, nuova sentinella su un territorio che intende avviare un percorso teso a valorizzare le buone pratiche sia sul fronte della difesa ambientale che su quello legato alle principali problematiche irrisolte, come il tema della depurazione, rendendo protagonista anche la comunità in questo processo di cambiamento.  Questo sarà uno dei temi dell’incontro “Benvenuta Goletta”, in programma mercoledì 27 luglio, alle 18.30, presso la Darsena Bisceglie Approdi (Porto Turistico).

Intanto è attivo il servizio SOS Goletta: come sempre Legambiente assegna un compito importante a cittadini e turisti, a cui chiede di segnalare situazioni anomale foriere di inquinamento delle acque: tubi che scaricano direttamente in mare ma anche chiazze sospette. Ancora oggi, infatti, in Italia il 25% delle acque di fogna viene scaricato in mare, nei laghi e nei fiumi senza essere opportunamente depurato. Per questo, il team di tecnici che accompagna la Goletta per condurre il monitoraggio scientifico delle acque, a caccia dei punti più critici, raccoglie anche le segnalazioni dei cittadini per approfondire la denuncia e farla arrivare alle autorità competenti. Per segnalare il “mare sporco” ci si può collegare a www.legambiente.it/golettaverde o scrivere a sosgoletta@legambiente.it inviando una breve descrizione della situazione, l’indirizzo e le indicazioni utili per identificare il punto, le foto dello scarico o dell’area inquinata e un recapito telefonico.