Martedì, 22 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Codacons lancia azione risarcitoria contro l'Ilva: 'Tutti i tarantini possono dichiararsi parte lesa'

Il risarcimento potrà arrivare anche a duemila euro, non è necessario aver subito danni fisici per partecipare

Pubblicato in Ambiente il 24/07/2015 da Redazione
Parte la class action condotta da Codacons per risarcire gli abitanti di Taranto dopo la richiesta di rinvio a giudizio per 44 persone nell’ambito della vicenda Ilva. L’associazione spiega che “tutti possono richiedere fino a 2milaeuro di danni anche solo per i potenziali rischi per la salute”. I cittadini tarantini potranno costituirsi parte civile nel procedimento e chiedere un risarcimento danni pari a duemila euro. La novità è che secondo Codacons il risarcimento potrà essere concesso anche in assenza di danni sanitari, sul principio dei potenziali rischi alla salute e per le conseguenza subite sul fronte ambientale. Per partecipare è sufficiente inviare una mail all’indirizzo info@codacons.it per ricevere informazioni ed assistenza.