Giovedì, 19 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella, l'On. Fitto: 'In arrivo da Bruxelles ampliamento dell'embargo e procedura di infrazione'

Il leader di Conservatori e Riformisti: 'Paghiamo gli enormi ritardi nella gestione dell'emergenza da parte del Governo e della Regione Puglia'

Pubblicato in Ambiente il 22/10/2015 da Redazione
L'onorevole Raffaele Fitto, leader di Conservatori e Riformisti, ha diffuso una nota sulla questione Xylella Fastidiosa: “Secondo alcune indiscrezioni, il Comitato Fitosanitario Permanente riunito oggi e domani, 22 e 23 ottobre, a Bruxelle, starebbe vagliando l'ipotesi di blocco alla movimentazione e alla commercializzazione, dalla Puglia, di tutte le piante nella lista a rischio Xylella e la possibile commercializzazione della vite solo dopo il trattamento con "acqua calda".

Oltre il danno, la beffa: speravamo che questa riunione potesse sbloccare la commercializzazione della vite (senza trattamento ad acqua calda), invece, viene addirittura ampliato il blocco. Se questa ipotesi venisse confermata, il settore vivaistico pugliese sarebbe definitivamente messo in ginocchio.

Purtroppo, paghiamo gli enormi ritardi nella gestione dell'emergenza da parte del Governo e della Regione Puglia. Abbiamo perso a causa di questa mala-gestione la credibilità agli occhi della Commissione europea. Per questo motivo probabilmente sarà anche avviata una procedura di infrazione contro lo Stato italiano. Spero che il Governo, almeno in questo caso, faccia di tutto per evitare che tale blocco venga approvato all'interno del Comitato Fitosanitario”.

loading...