Domenica, 15 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Processo 'Ambiente svenduto', l'Ilva patteggerà la pena

La richiesta è arrivata durante l'udienza preliminare, si aspetta il via libera del Mise

Pubblicato in Ambiente il 22/04/2015 da Redazione
L’Ilva, affidata ai commissari del governo in amministrazione straordinaria, vuole patteggiare al processo ‘Ambiente svenduto’. Lo stabilimento siderurgico è accusato di disastro ambientale. Questa mattina all’udienza preliminare a carico di 52 imputati, il professor Filippo Sgubbi e l’avvocato Angelo Loreto hanno chiesto al gup Vilma Gilli un rinvio in attesa che il ministero dello Sviluppo economico autorizzi il patteggiamento. Se la richiesta sarà ritenuta idonea, accusa e difesa definiranno la sanzione amministrativa e pecuniaria da infliggere al termine del processo. L’azione dello stabilimento conferma le accuse dei giudici, convinti che l’Ilva abbia inquinato per anni, risparmiando sugli investimenti ambientali.