Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Xylella: slitta a mercoledì 29 aprile il Consiglio regionale straordinario a Bruxelles

L'appuntamento servirà 'a mettere amministratori e politici a confronto con gli esperti'

Pubblicato in Ambiente il 21/04/2015 da Redazione
Slitta a mercoledì 29 aprile la seduta del Consiglio regionale straordinario e monotematico sull’emergenza xylella. Il 27 e 28 aprile, le misure per affrontare la diffusione del batterio saranno all’attenzione delle autorità comunitarie a Bruxelles e la presenza in Belgio degli stessi tecnici che hanno assicurato la partecipazione nell’Aula consiliare barese ha reso necessario il rinvio. Lo rende noto il presidente Onofrio Introna. Nel comunicare lo slittamento, valuta positivamente la convocazione a Bruxelles del Comitato Permanente Fitosanitario Europeo, proprio lunedì e martedì prossimi, per definire il testo definitivo della nuova Decisione comunitaria in tema di controllo della patologia. “Davanti a questo problema, l’Unione Europea finora ha passeggiato, ora deve correre, perché scontiamo un ritardo scientifico gravissimo e un gap d’informazione tecnica che ci paralizza”.
A questo servirà l’appuntamento in Consiglio regionale, “a mettere amministratori e politici a confronto con gli esperti”, perché la seduta consiliare sarà allargata, come già comunicato, alla partecipazione attiva del commissario Silletti, del prof. Boscia del CNR e di esperti dell’Efsa, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare.
Indicazioni scientifiche servono con assoluta urgenza, per orientare le iniziative sul territorio colpito dall’infezione e soprattutto per mobilitare il fronte europeo, ora che il focolaio è stato accertato anche in Francia, ma è noto che da tempo l’insetto vettore è attivo in Europa, introdotto dalle importazioni in Olanda, il principale mercato vivaistico del continente”.
Intanto, da fonti scientifiche arriva la preoccupante conferma dei danni che la xylella a un’agricoltura florida come quella californiana. Si parla di una pesante aggressione nel territorio della costa sudorientale degli Stati Uniti. Ragioni in più per fare urgentemente il punto del problema, col più ampio conforto tecnico.
Il programma della plenaria straordinaria si aprirà con l’introduzione del presidente Introna. A seguire, il commissario straordinario nominato dal Governo nazionale, Giuseppe Silletti, relazionerà sulle azioni poste in essere contro il focolaio epidemico. Per la parte scientifica, interverranno i tecnici dell’Efsa e il prof. Donato Boscia, responsabile dell’Unità organizzativa di supporto (U OS) dell’Istituto per la protezione sostenibile delle piante del CNR di Bari e.
La parola andrà all'assessore regionale alle risorse agricole Fabrizio Nardoni e dopo il dibattito, le conclusioni saranno affidate al presidente della Giunta regionale Nichi Vendola.