Venerdì, 30 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Festival di arte, musica e design per l'ambiente: il 22 aprile la consegna del premio Ambientepuglia

I vincitori sono due realtà scelte dall'associazione: lo Studio Pedone di Bisceglie e il MuMART

Pubblicato in Ambiente il 20/04/2016 da Redazione

Proseguono gli appuntamenti del primo Festival di Arte, Musica e Design per l’Ambiente organizzato dall’associazione Onlus Ambientepuglia, per riflettere sulla fragilità dell'ambiente, con una particolare attenzione sulle strategie che arte, musica e design stanno adottando in termini di effettive azioni sui cambiamenti dell’ambiente in Puglia.

Il tema scelto per questa prima edizione è Battiamo il tempo.

 Battiamo il tempo perché, stando alle condizioni del pianeta, il tempo per invertire la curva del declino sta per scadere. Occorre sperimentare adesso, in loco, soluzioni possibili di sostenibilità e cooperazione. Battiamo il tempo perché bisogna ricucire gli stralci di paesaggio naturale con le storie del paesaggio urbano. Battiamo il tempo per armonizzare il genius loci con le tecnologie globali. Battiamo il tempo per sincronizzare l’io con il noi.

Dopo la pausa di un giorno domani ricominciano gli appuntamenti in calendario.

 Alle 19.30 alla Chiesa di Santa Teresa dei Maschi è in programma "Meditare in Occidente", un corso di mistica laica  a cura del prof. Luigi Lombardi Vallauri. Mistica è ogni esperienza di incontro diretto, vissuto, con l'altamente significativo; laica è la mistica che prescinde da rivelazioni soprannaturali. Se la mistica è un'esigenza costante, universale, del corpo-mente umano, la mistica laica diventa, in un contesto di fondamentalismi fanatizzanti e di pensiero unico banalizzante, esigenza attualissima.

 

Venerdì 22 aprile, nella Giornata della Terra, ci sarà anche la consegna del Premio AmbientePuglia (alla sua sesta edizione) dedicato a personalità che si distinguono per la propria attività a tutela e difesa dell'ambiente. La cerimonia si terrà alle 20 a Santa Teresa dei Maschi (apertura ingresso alle 19.30). Il premio quest'anno sarà consegnato a due realtà scelte dall'associazione: loStudio Pedone di Bisceglie che si occupa di riqualificazione, riprogettazione, risanamento e più in generale del costruire eco-sostenibile; e al MuMART, Museo Marino Artistico è nato dall’esigenza di riqualificare da un punto di vista ambientale, turistico e culturale l’Oasi Naturale di Torre Calderina, tra i comuni di Molfetta e Bisceglie.

La cerimonia di premiazione è accompagnata dalla pianista Greta Lobefaro.

 Il 23 aprile, nell'ambito del I Salone Nautico di Bari, fortemente voluto e sostenuto dall'amministrazione comunale, alle 9.30 è previsto un appuntamento speciale di "Mare Senza Plastica" con una conferenza-convegno per parlare dell'inquinamento del mare con rifiuti di plastica e a seguire la raccolta dei rifiuti sulla spiaggia di San Cataldo con i ragazzi di tutte le scuole, invitati a partecipare all'iniziativa direttamente dall'assessore all'Ambiente del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli.

All'incontro, aperto dalla proiezione di un video introduttivo, parteciperanno il dott. Nicola Ungaro, Dirigente Ambientale Biologia Mare e Coste dell’U.O.C. Ambienti Naturali, ARPA Puglia che relazionerà sul tema “La direttiva comunitaria sulla Strategia Marina: i monitoraggi di ARPA Puglia sulla consistenza e distribuzione dei rifiuti spiaggiati e delle microplastiche in mare” e il prof. Nicola Zizzocon la dott.ssa Angela Digeo,Università degli Studi di Bari, Patologia Generale Veterinaria, Dipartimento di Medicina Veterinaria che interverranno invece sul tema “I pericoli della plastica nella vita degli animali acquatici, con particolare riferimento alle Tartarughe Marine e ai Cetacei”. Alle 12 invece ci sarà la prima pulizia e raccolta di rifiuti spiaggiati con una passeggiata sulla costa nord a ridosso del Lido S. Francesco, finalizzata alla raccolta dei rifiuti spiaggiati, durante la quale gli studenti puliranno un tratto di costa, raccogliendo la plastica ed i detriti presenti.

Conclude la settimana la Rappresentazione d'armonia: dal cielo alla terra e dalla terra al cielo: il ciclo dell’energia vitale. Da praticare insieme, di fronte al mare. Domenica 24 aprile, dalle 10 alle 13 al Parco Punta Perotti le scuole di Yoga, Tai chi, Kung Fu, Karate, Aikido si incontreranno per praticare insieme di fronte al mare.