Martedì, 22 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Salento: reimpiantano gli ulivi dopo i tagli del piano Silletti, ecco la 'disobbedienza civile'

L'ideatore dell'azione è Giuseppe Spagnolo, 31enne di Soleto. La sua protesta sta impazzando in rete

Pubblicato in Ambiente il 19/10/2015 da Redazione
Mentre le ruspe sono pronte ad abbattere gli alberi infettati dal batterio Xylella Fastidiosa, tanti piccoli ulivi sono pronti per essere piantati in tutto il Salento. È la strategia di protesta ideata da Giuseppe Spagnolo, 31enne di Soleto, con una specializzazione nel settore agroalimentare. Una vera e propria “Disobbedienza civile”, come è stata definita proprio in una foto da Spagnolo, che ha avuto grande successo sul web: quasi 20mila mi piace e 6mila condivisioni sulla pagina del giornalista di La7, Danilo Lupo.